mercoledì 1 settembre 2010

news iphone 5

1 commenti
Bookmark and Share

salve a tutti oggi vi voglio presentare questo sito www.aribi11.blogspot.com e un sito aggiornato continuamente sulle news del iphone 5, se avete un iphone vi consiglio di visitarlo sarà molto utile a tutti www.iphone25.blogspot.com

martedì 24 agosto 2010

iPhone 5: Apple inizia i lavori e pubblica i primi brevetti

0 commenti
Bookmark and Share

Il sito iLounge  introduce l’argomento e le indiscrezioni fanno il giro della rete…

Sembra ormai certo che Apple stia già lavorando alla produzione del prossimo iPhone 5 da lanciare sul mercato ad inizio 2011!

Il motivo di tanta fretta è sicuramente il difetti di ricezione del nuovo iPhone 4, anche se il nuovo melafonino ha riscosso un successo straordinario.
Sarà interessante vedere se davvero ad Apple coverrà mettere sul mercato un iPhone 5 ad inizio 2011.

Di voci ne girano tante in rete, ma attendiamo conferme da Cupertido. Chissà se queste indiscrezioni saranno confermate, ma è probabile visto che è iniziata la produzione di una nuova serie di iPod Touch e di un iPad Nano.

iTunes Store: di nuovo account violati

0 commenti
Bookmark and Share

E’ successo di nuovo: account di iTunes sono stati violati ed ingenti somme addebitate ai relativi titolari, cio’ nonostante Apple abbia innalzato le proprie barriere protettive contro le frodi informatiche.

Sembra che gli account violati siano esclusivamente fra quelli i cui titolari abbiano scelto Paypal come metodo di pagamento degli acquisti effettuati su iTunes.

Il caso piu’ grave e’ stato registrato da un utente statunitense che si e’ visto addebitare circa 50 operazioni da $ 99,99 ognuna per un totale di $ 4999,50.

Secondo quanto emerso sembrerebbe che il problema di questi addebiti truffaldini non sia da addebitare a Paypal ma ad iTunes: non e’ ben chiaro se gli hackers abbiano violato i sistemi di sicurezza di iTunes oppure abbiano fatto ricorso al phising per avere le password egli utenti ma la cosa certa e’ che sicuramente Apple stara’ investigando e lavorando per risolvere questo grave problema.

iPhone: con Turbocharger potrai ricaricare la batteria anche senza energia elettrica

0 commenti
Bookmark and Share

Sei possessore di iPhone 4, iPhone 3GS e 3G o di iPod?

Viaggi spesso e non sai come ricaricare il tuo iPhone in situazioni di emergenza?

Turbocharger USB 1200 dell’azienda Proporta e’ la soluzione: trattasi infatti di un dispositivo che collegato al tuo iPhone (od al tuo iPod) ne ricarichera’ la batteria ovunque tu sia.

Come funziona Turbocharger USB 1200?

Semplice: esso e’ di fatto una batteria compatta da 1200 mAh ricaricabile tramite una comunissima porta USB standard . Una volta ricaricata puo’ esser portata comodamente con se (nella borsetta, nel cruscotto dell’auto, eccc) e, all’occorrenza, puo’ ricaricare le batterie di iPhone, iPod, lettori MP3, Pda, smartphones, GPS, macchine fotografiche ditali, ecc.

L’utilizzo e’ semplicissimo: basta infatti collegare il device da ricaricare alla porta USB di Turbocharger USB 1200 per iniziarne la ricarica.

Alcuni led in dotazione mostreranno l’avanzamento dell’operazione di ricarica.

Turbocharger dunque ricarica di tutto ed ovunque siate; ha in dotazione un cavo retrattile con connettori per: Nintendo DS Lite, iPod, Nokia, Sony Ericsson, Micro USB e Mini USB.

Include inoltre una caricatore da automobile ed alcuni adattatori per prese da muro.

Per tutti gli utenti di questo blog che acquisteranno sul sito di Proporta c’e’ una sorpresa: un Codice Promozionale che da’ diritto ad uno Sconto Immediato del 10% su Ogni Articolo che Vorrete Acquistare.

Turbocharger USB 1200 puo’ essere visionato ed eventualmente acquistato, al prezzo di € 34,95 – Sconto 10%cliccando qua

Per Avere lo Sconto Immediato del 10% dovrete semplicemente inserire, in fase d’ordine, il seguente codice promozionale: IPHONEFOUR

iPhone veicola oltre il 55% della raccolta pubblicitaria per dispositivi mobili

0 commenti
Bookmark and Share

Il grande network pubblicitario per dispositivi mobili Millenial Media ha reso noto che piu’ del 55% degli annunci pubblicitari su rete mobile vengono visuailizzati su iPhone: veramente un risultato strabiliante che conferma la lungimiranza di Apple nell’aver creato la propria piattaforma pubblicitaria mobile iAD.

Dietro Apple si piazzano Samsung col 17% della totale; RIM (la societa’ che produce BlackBerry) col 10%; Motorola col 9% ed HTC col 7%.

Come si puo’ notare fra Apple e Samsung, il secondo in classifica, c’e’ un gap notevolissimo (55% contro 17%) che evidenzia la posizione dominate della societa’ di Cupertino nel mondo dell’elettronica di consumo.